• SCHEGGE DI VANGELO

    La luce dei profeti

    • 17-10-2013

    «Guai anche a voi, dottori della Legge, che caricate gli uomini di pesi insopportabili, e quei pesi voi non li toccate nemmeno con un dito!» Lc 11,46-50

    • SCHEGGE DI VANGELO

    La giustizia dell’amore

    • 16-10-2013

    Guai a voi, farisei, che amate i primi posti nelle sinagoghe e i saluti sulle piazze. Guai a voi, perché siete come quei sepolcri che non si vedono e la gente vi passa sopra senza saperlo». Lc 11,42-44

    • SCHEGGE DI VANGELO

    La vera Legge

    • 15-10-2013

    «Voi farisei pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno è pieno di avidità e di cattiveria. Stolti!» Lc 11, 38-41

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Il miracolo è Gesù

    • 14-10-2013

    «Questa generazione è una generazione malvagia; essa cerca un segno, ma non le sarà dato alcun segno, se non il segno di Giona». Lc 11,29-30

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Il grido e la grazia

    • 13-10-2013

    E gli disse: «Àlzati e va’; la tua fede ti ha salvato!». Lc 17,11-19

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Il grido della beatitudine

    • 12-10-2013

    Mentre diceva questo, una donna dalla folla alzò la voce e gli disse: «Beato il grembo che ti ha portato e il seno che ti ha allattato!». Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!». Lc 11,27-28

    • SCHEGGE DI VANGELO

    L'uomo più forte

    • 11-10-2013

    Chi non è con me è contro di me, e chi non raccoglie con me disperde. Lc 11, 21-23

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Domandiamo!

    • 10-10-2013

    Ebbene, io vi dico: chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Lc 11, 9-13

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Dite: Padre

    • 09-10-2013

     «Quando pregate, dite: Padre, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno; dacci ogni giorno il nostro pane quotidiano, e perdona a noi i nostri peccati, anche noi infatti perdoniamo a ogni nostro debitore, e non abbandonarci alla tentazione».

    Lc 11, 1-4

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Marta e Maria

    • 08-10-2013

    «Signore, non t’importa nulla che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? Dille dunque che mi aiuti». Ma il Signore le rispose: «Marta, Marta, tu ti affanni e ti agiti per molte cose, ma di una cosa sola c’è bisogno. Maria ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta». Lc 10,38-42