Saint Germaine Cousin by Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

La via stretta

«Quanto stretta è la porta e angusta la via che conduce alla vita, e pochi sono quelli che la trovano!» Mt, 7,6;12-14

Gospel Pearls 25_06_2013

«Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi. Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge e i Profeti. Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che vi entrano. Quanto stretta è la porta e angusta la via che conduce alla vita, e pochi sono quelli che la trovano!» Mt, 7,6;12-14

Un lancio di sassi: Gesù ci provoca e ci purifica. E’ come strizzare un panno bagnato perché si asciughi in fretta. La dolcezza del discorso della montagna si stempera in una serie di avvisi, avvertimenti, inviti. Gesù non ci accarezza. Che cosa vuole dunque da noi? Si presentano due genitori con un bambino capriccioso e irrefrenabile: dicono che la prodigalità dei nonni lo sta rovinando. Gesù è un maestro certo e preciso, e ci conduce per la via stretta e sicura. Cosa può voler dire nel concreto della nostra vita? Fedeltà al dovere, fiducia nella nostra vocazione, permanenza nelle circostanze difficili senza scappar via… Attratti da un grande amore, la scalata passo dopo passo ci fa gustare immensamente l’arrivo in vetta. Tanto più quando abbiamo fatto la salita insieme con gli amici.