• SCHEGGE DI VANGELO

    Con le lacrime agli occhi

    • 05-02-2014

    «Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria, tra i suoi parenti e in casa sua». E lì non poteva compiere nessun prodigio, ma solo impose le mani a pochi malati e li guarì...» (Mc 6, 1-6)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Toccare le Sue vesti

    • 04-02-2014

    «Se riuscirò anche solo a toccare le sue vesti, sarò salvata» (Mc 5,21-43)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Liberi dalla paura

    • 03-02-2014

    Giunsero da Gesù, videro l’indemoniato seduto, vestito e sano di mente, lui che era stato posseduto dalla Legione, ed ebbero paura. (Mc 5, 1-20)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Bambini e anziani

    • 02-02-2014

    Ora a Gerusalemme c’era ... Simeone, uomo giusto e pio, che aspettava la consolazione d’Israele, e lo Spirito Santo era su di lui.(...): «Ora puoi lasciare, o Signore, che il tuo servo vada in pace...». (Lc 2,22-40)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    La fede nel Risorto

    • 01-02-2014

    «Si destò, minacciò il vento e disse al mare: «Taci, càlmati!». Il vento cessò e ci fu grande bonaccia. Poi disse loro: «Perché avete paura? Non avete ancora fede?».  ... (Mc 4, 35-41)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Regno d'amore, non di potere

    • 31-01-2014

    «Il Regno di Dio è come un granello di senape che, quando viene seminato sul terreno, è il più piccolo di tutti i semi che sono sul terreno; ma, quando viene seminato, cresce e... gli uccelli del cielo possono fare il nido alla sua ombra». ... (Mc 4,26-34)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Responsabilità d'annuncio

    • 30-01-2014

    «Viene forse la lampada per essere messa sotto il moggio o sotto il letto? O non invece per essere messa sul candelabro?» (Mc 4, 21-25)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Primo, ascoltare

    • 29-01-2014

    "Insegnava loro molte cose con parabole e diceva loro nel suo insegnamento: «Ascoltate. ... Chi ha orecchi per ascoltare, ascolti!»". (Mc 4,1-20)

    • IL VANGELO DEL GIORNO

    Come io ho amato voi

    • 28-01-2014

    Ma egli rispose loro: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Girando lo sguardo su quelli che erano seduti attorno a lui, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chi fa la volontà di Dio, costui per me è fratello, sorella e madre». 

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Il principio dell'Amore

    • 27-01-2014

    «In verità io vi dico: tutto sarà perdonato ai figli degli uomini, i peccati e anche tutte le bestemmie che diranno; ma chi avrà bestemmiato contro lo Spirito Santo non sarà perdonato in eterno: è reo di colpa eterna» (Mc 3, 22-30)