• SCHEGGE DI VANGELO

    Un amore esagerato

    • 18-09-2014

    Per questo io ti dico: sono perdonati i suoi molti peccati, perché ha molto amato. Invece colui al quale si perdona poco, ama poco. (Lc 7,36-50)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Gli incontentabili

    • 17-09-2014

    A chi posso paragonare la gente di questa generazione? A chi è simile? È simile a bambini che, seduti in piazza, gridano gli uni agli altri così: “Vi abbiamo suonato il flauto e non avete ballato, abbiamo cantato un lamento e non avete pianto!”. (Lc 7,31-35)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Gesù, la vita

    • 16-09-2014

    Poi disse: «Ragazzo, dico a te, àlzati!». Il morto si mise seduto e cominciò a parlare. Ed egli lo restituì a sua madre. Tutti furono presi da timore e glorificavano Dio. (Lc 7,11-17)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    La madre

    • 15-09-2014

    «Donna, ecco tuo figlio!». Poi disse al discepolo: «Ecco tua madre!». E da quell’ora il discepolo l’accolse con sé. (Gv 19,25-27)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Il cristianesimo nasce dalla croce

    • 14-09-2014

    «Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui». (Gv 3,13-17)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Un uomo intero

    • 13-09-2014

    Non vi è albero buono che produca un frutto cattivo, né vi è d’altronde albero cattivo che produca un frutto buono. (Lc 6,43-49)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Imparare

    • 12-09-2014

    Come puoi dire al tuo fratello: “Fratello, lascia che tolga la pagliuzza che è nel tuo occhio”, mentre tu stesso non vedi la trave che è nel tuo occhio? (Lc 6,39-42)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    La misura di Dio

    • 11-09-2014

    «A voi che ascoltate, io dico: amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male. A chi ti percuote sulla guancia, offri anche l’altra» (Lc 6,27-38)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Il povero invoca

    • 10-09-2014

    Beati voi, quando gli uomini vi odieranno e quando vi metteranno al bando e vi insulteranno e disprezzeranno il vostro nome come infame, a causa del Figlio dell’uomo. Rallegratevi in quel giorno ed esultate perché, ecco, la vostra ricompensa è grande nel cielo. (Lc, 6,20-26)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    La sinfonia dell'inizio

    • 09-09-2014

    In quei giorni, Gesù se ne andò sul monte a pregare e passò tutta la notte pregando Dio. Quando fu giorno, chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici, ai quali diede anche il nome di apostoli. (Lc 6,12-19)