• SCHEGGE DI VANGELO

Comandamenti vivi

“Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente”. Questo è il grande e primo comandamento. Il secondo poi è simile a quello: “Amerai il tuo prossimo come te stesso”. (Mt 22,34-40)

Vangelo

In quel tempo, i farisei, avendo udito che Gesù aveva chiuso la bocca ai sadducèi, si riunirono insieme e uno di loro, un dottore della Legge, lo interrogò per metterlo alla prova: «Maestro, nella Legge, qual è il grande comandamento?». Gli rispose: «“Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente”. Questo è il grande e primo comandamento. Il secondo poi è simile a quello: “Amerai il tuo prossimo come te stesso”. Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti». (Mt 22,34-40)

Siamo alla scuola di Gesù non per metterlo alla prova, ma per imparare a vivere. Non solo ascoltiamo le sue parole, che confermano l’insegnamento che Dio ha dato al suo popolo attraverso i passaggi difficili e anche contraddittori di una lunga storia. Gesù non è solo un Maestro che insegna ma un Testimone che vive. Ancora di più: la Sua Grazia rende possibile, anche a quanti lo seguono, praticare il primo comandamento e il secondo, che si specchia sul primo.

Dona Ora