• SCHEGGE DI VANGELO

La sorpresa di Dio

Tra la gente nacque un dissenso riguardo a lui. Alcuni di loro volevano arrestarlo, ma nessuno mise le mani su di lui. Le guardie tornarono quindi dai capi dei sacerdoti e dai farisei e questi dissero loro: «Perché non lo avete condotto qui?». Risposero le guardie: «Mai un uomo ha parlato così!». Ma i farisei replicarono loro: «Vi siete lasciati ingannare anche voi? Gv 7,43-47

Tra la gente nacque un dissenso riguardo a lui. Alcuni di loro volevano arrestarlo, ma nessuno mise le mani su di lui. Le guardie tornarono quindi dai capi dei sacerdoti e dai farisei e questi dissero loro: «Perché non lo avete condotto qui?». Risposero le guardie: «Mai un uomo ha parlato così!». Ma i farisei replicarono loro: «Vi siete lasciati ingannare anche voi? Gv 7,43-47

Chi è dunque Gesù? Lo confessano le guardie mandate a catturarlo: “Mai un uomo ha parlato così!”. E’ la meraviglia degli uomini davanti alla sorpresa della sua umanità eccezionale. Talmente eccezionale da rivelare un’origine che supera la misura umana. Con Gesù accade quello che Papa Benedetto ha lungamente proclamato e documentato: la ragione si allarga fino ad accogliere una realtà che la supera e nello stesso tempo ne porta a compimento l’esigenza profonda. Solo l’infinito risponde alla misura del cuore umano. Un infinito che non rimane astratto e lontano, ma si pone accanto all’uomo per poter essere riconosciuto e accolto come risposta e salvezza.

Dona Ora