• SCHEGGE DI VANGELO

    Impariamo dai santi

    • 11-06-2015

    Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. (Mt, 10, 7-13) 

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Il compimento

    • 10-06-2015

    Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento. (Mt 5,17-19)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    La corrente

    • 09-06-2015

    Voi siete il sale della terra; ma se il sale perde il sapore, con che cosa lo si renderà salato? A null’altro serve che ad essere gettato via e calpestato dalla gente. (Mt 5,13-16)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Vivere le beatitudini

    • 08-06-2015

    Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli. Così infatti perseguitarono i profeti che furono prima di voi. (Mt 5,1-12)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Il corpo di Cristo

    • 07-06-2015

    Mentre mangiavano, prese il pane e recitò la benedizione, lo spezzò e lo diede loro, dicendo: «Prendete, questo è il mio corpo» (Mc 14,12-16.22-26)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Gli spiccioli e la vita

    • 06-06-2015

    «In verità io vi dico: questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri. Tutti infatti hanno gettato parte del loro superfluo. Lei invece, nella sua miseria, vi ha gettato tutto quello che aveva, tutto quanto aveva per vivere». (Mc 12,38-44)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Figlio e Signore

    • 05-06-2015

    Come mai gli scribi dicono che il Cristo è figlio di Davide? Disse infatti Davide stesso, mosso dallo Spirito Santo: “Disse il Signore al mio Signore: Siedi alla mia destra, finché io ponga i tuoi nemici sotto i tuoi piedi”. Davide stesso lo chiama Signore: da dove risulta che è suo figlio? (Mc 12,35-37) 

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Una presenza amica

    • 04-06-2015

    Il primo è: “Ascolta, Israele! Il Signore nostro Dio è l’unico Signore; amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza”. Il secondo è questo: “Amerai il tuo prossimo come te stesso”. Non c’è altro comandamento più grande di questi. (Mc 12,28-34)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Simpatia per capire

    • 03-06-2015

    Non è forse per questo che siete in errore, perché non conoscete le Scritture né la potenza di Dio? Quando risorgeranno dai morti, infatti, non prenderanno né moglie né marito, ma saranno come angeli nei cieli. (Mc 12,18-27)

    • SCHEGGE DI VANGELO

    Il Dio di tutti

    • 02-06-2015

    Quello che è di Cesare rendetelo a Cesare, e quello che è di Dio, a Dio. (Mc 12,13-17)