• SCHEGGE DI VANGELO

E' colui che parla con te

«Tu, credi nel Figlio dell’uomo?». Egli rispose: «E chi è, Signore, perché io creda in lui?». Gli disse Gesù: «Lo hai visto: è colui che parla con te». Ed egli disse: «Credo, Signore!».

(Gv 9, 1.6-9.13-17.34-38)

Quegli andò, si lavò e tornò che ci vedeva. Allora i vicini e quelli che lo avevano visto prima, perché era un mendicante, dicevano: «Non è lui quello che stava seduto a chiedere l’elemosina?». ... Ed egli diceva: «Sono io!». ...Gesù seppe che l’avevano cacciato fuori; quando lo trovò, gli disse: «Tu, credi nel Figlio dell’uomo?». Egli rispose: «E chi è, Signore, perché io creda in lui?». Gli disse Gesù: «Lo hai visto: è colui che parla con te». Ed egli disse: «Credo, Signore!». (Gv 9, 1.6-9.13-17.34-38)

“Tu credi nel figlio dell’Uomo?”.  Difficile, cieco nato, dire "sì" perché la fede in Cristo ti trasforma. Gli altri, anche se dici loro "sono io" non ti riconoscono più. Difficile dire "sì", perché  troverai gli insulti di persone che all’Amore oppongono la regoletta del sabato, ti sputano contro i tuoi peccati, ti cacciano e ti escludono, ma che gioia per te  dire “sì”:  Gesù si fa incontro al tuo desiderio di fede: chi è Signore? E poi  si rivela: “ È colui che parla con te!”.

Dona Ora