• SCHEGGE DI VANGELO

Secondo la carne

Gesù rispose loro: «Anche se io do testimonianza di me stesso, la mia testimonianza è vera, perché so da dove sono venuto e dove vado. Voi invece non sapete da dove vengo o dove vado.5Voi giudicate secondo la carne; io non giudico nessuno. E anche se io giudico, il mio giudizio è vero, perché non sono solo, ma io e il Padre che mi ha mandato. Gv 8,14-16

Gesù rispose loro: «Anche se io do testimonianza di me stesso, la mia testimonianza è vera, perché so da dove sono venuto e dove vado. Voi invece non sapete da dove vengo o dove vado.Voi giudicate secondo la carne; io non giudico nessuno. E anche se io giudico, il mio giudizio è vero, perché non sono solo, ma io e il Padre che mi ha mandato. Gv 8,14-16

“Voi giudicate secondo la carne”. Le parole di Gesù rivolte ai farisei sono di un’attualità bruciante. Abbiamo vissuto un mese intensissimo di avvenimenti, attraverso i quali Gesù ha ci ha presentato la sua vera origine da Dio e nello stesso tempo ci ha mostrato la vera consistenza della Chiesa. Nel gesto di Benedetto XVI e poi nella elezione e nella sorprendente figura di Papa Francesco, abbiamo potuto sperimentare che la Chiesa è di Dio: è del Padre che sceglie, è del Figlio che manda, è dello Spirito Santo che invade con la sua grazia. Tante persone continuano a leggere e a giudicare questi avvenimenti ‘secondo la carne’: secondo una qualsiasi loro ideologia, che non permette di cogliere la verità delle cose. Pur smentite continuamente dai fatti, ricascano nelle ricorrenti loro interpretazioni e si perdono il meglio. Perdono il dono della Presenza che li può salvare.

Dona Ora