• SCHEGGE DI VANGELO

Pecore senza pastore

Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore, e si mise a insegnare loro molte cose.

(Mc 6, 30-34)

In quel tempo, gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». Erano infatti molti quelli che andavano e venivano e non avevano neanche il tempo di mangiare. Allora andarono con la barca verso un luogo deserto, in disparte. Molti però li videro partire e capirono, e da tutte le città accorsero là a piedi e li precedettero. Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore, e si mise a insegnare loro molte cose. (Mc 6, 30-34)

La fede vera si scorda anche di mangiare. Gesù comprende la stanchezza degli apostoli e li porta a un’intimità che riposa. Si capiscono gli ultimi giorni di Papa Benedetto: lui stanco che ha bisogno di riposo nella preghiera e che sceglie l’ultimo posto per sollevare tutto e tutti. E grazie al suo sacrificio, Gesù manda un altro Papa che vede nella gente "pecore che non hanno pastore" e che non teme la puzza delle pecore.

 

Dona Ora