• SCHEGGE DI VANGELO

L'occasione

«Un uomo piantò una vigna, la circondò con una siepe, scavò una buca per il torchio e costruì una torre». Mc 12,1-6

«Un uomo piantò una vigna, la circondò con una siepe, scavò una buca per il torchio e costruì una torre. La diede in affitto a dei contadini e se ne andò lontano. Al momento opportuno mandò un servo dai contadini a ritirare da loro la sua parte del raccolto della vigna. Ma essi lo presero, lo bastonarono e lo mandarono via a mani vuote. Mandò loro di nuovo un altro servo: anche quello lo picchiarono sulla testa e lo insultarono. Ne mandò un altro, e questo lo uccisero; poi molti altri: alcuni li bastonarono, altri li uccisero. Ne aveva ancora uno, un figlio amato; lo inviò loro per ultimo, dicendo: “Avranno rispetto per mio figlio!”» Mc 12,1-6

Questa parabola di Gesù riassume un’intera storia: quella di Dio con il suo popolo. Ma anche la storia di ciascuno, quando le occasioni e le persone che Dio ci manda trovano in noi opposizione e rifiuto. La pazienza di Dio è grande ed opera in crescendo: Dio ci invade di occasioni e intercetta la nostra vita facendoci incontrare le persone giuste, fino a introdurci in faccia al Suo stesso Figlio. Quante volte è capitato? La storia della Chiesa, e la nostra piccola storia personale, ci scorrono davanti come un film. Le volte che abbiamo detto’no’ sono state una grande delusione per Dio, ma soprattutto un’occasione perduta per noi. Ma forse a un certo momento ci siamo fermati a guardare, abbiamo cominciato a prestare attenzione e ci siamo messi a seguire…

Dona Ora