Saint James the Greater by Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

Il mistero di Gesù

Gesù rispose loro: «Anch’io vi farò una sola domanda. Se mi rispondete, anch’io vi dirò con quale autorità faccio questo. Il battesimo di Giovanni da dove veniva? Dal cielo o dagli uomini?» (Mt 21,23-27)

Gospel Pearls 12_12_2016
Vangelo

In quel tempo, Gesù entrò nel tempio e, mentre insegnava, gli si avvicinarono i capi dei sacerdoti e gli anziani del popolo e dissero: «Con quale autorità fai queste cose? E chi ti ha dato questa autorità?». Gesù rispose loro: «Anch’io vi farò una sola domanda. Se mi rispondete, anch’io vi dirò con quale autorità faccio questo. Il battesimo di Giovanni da dove veniva? Dal cielo o dagli uomini?». Essi discutevano fra loro dicendo: «Se diciamo: “Dal cielo”, ci risponderà: “Perché allora non gli avete creduto?”. Se diciamo: “Dagli uomini”, abbiamo paura della folla, perché tutti considerano Giovanni un profeta». Rispondendo a Gesù dissero: «Non lo sappiamo». Allora anch’egli disse loro: «Neanch’io vi dico con quale autorità faccio queste cose». (Mt 21,23-27)

C’è un mistero nascosto in Gesù: lo può riconoscere chi ha il cuore aperto. Anche i suoi avversari – sorpresi del suo insegnamento e della sua autorevolezza - intuiscono che Gesù è ‘inviato’, parla e agisce in nome di un altro. Chi segue sinceramente Gesù ne scopre l’origine divina e alla fine lo riconosce come Figlio del Padre e Dio Egli stesso. Nel Vangelo di Giovanni Gesù lo dirà espressamente. Intanto ci provoca a riconoscerlo attraverso parole e opere.