• SCHEGGE DI VANGELO

La vera giustizia

«E Dio non farà forse giustizia ai suoi eletti, che gridano giorno e notte verso di lui? Li farà forse aspettare a lungo? Io vi dico che farà loro giustizia prontamente. Ma il Figlio dell’uomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra?». Lc 18 1-9

Diceva loro una parabola sulla necessità di pregare sempre, senza stancarsi mai: «In una città viveva un giudice, che non temeva Dio né aveva riguardo per alcuno. In quella città c’era anche una vedova, che andava da lui e gli diceva: “Fammi giustizia contro il mio avversario”. Per un po’ di tempo egli non volle; ma poi disse tra sé: “Anche se non temo Dio e non ho riguardo per alcuno, dato che questa vedova mi dà tanto fastidio, le farò giustizia perché non venga continuamente a importunarmi”». E il Signore soggiunse: «Ascoltate ciò che dice il giudice disonesto. E Dio non farà forse giustizia ai suoi eletti, che gridano giorno e notte verso di lui? Li farà forse aspettare a lungo? Io vi dico che farà loro giustizia prontamente. Ma il Figlio dell’uomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra?». Lc 18 1-9

 

Esiste un tribunale che sciolga tutte le ingiustizie e ci liberi dal male che ci opprime? Sulla terra ogni giustizia è provvisoria e parziale. Attendiamo una giustizia diversa, che Dio compirà alla fine dei tempi valorizzando ogni bene e respingendo ogni male. Si può sperare solo in questa ultima, totale giustizia. Abbiamo un grande Amico che ci ascolta e ci conosce nel profondo, desidera il nostro bene e ci viene incontro. Non ci basta affidarci alla giustizia umana, sempre impropria e insufficiente. La fede fa guardare a Dio, Padre che dona ogni bene, Figlio che ci accompagna nella nostra avventura umana, Spirito Santo che ci muove in avanti. Continuiamo ad aver fede in Lui, l'Unico che risponde al nostro cuore e che ci rende giustizia. Avviandoci alla conclusione dell'anno della Fede chiediamo a Cristo che aumenti la nostra fede.

 

Dona Ora